Mag 15 2012

Incentivi Fotovoltaico pre Quinto Conto Energia: ancora disponibili

Classified in: News Fotovoltaicoadmin at 10:09

In attesa del Quinto Conto Energia, che revisiona le agevolazioni concesse a chi investe nel fotovoltaico, il GSE(Gestore dei Servizi Energetici) ricorda alle imprese che c’è ancora tempo per richiedere gli incentivi secondo le vecchie regole.

Non rimane molto tempo perché le risorse del Quarto Conto Energia si esauriscano e che quindi entri in vigore il Quinto Conto Energia, ora allo studio della Conferenza Stato Regioni, ma il direttore della Divisione operativa del GSE, Gerardo Montanino, ha esortato durante il Solarexpo a richiedere entro novembre 2012 gli incentivi al fotovoltaico che sono ancora disponibili.

Il Decreto Romani prevedeva infatti un tetto di spesa (6 miliardi di euro) che non è stato ancora raggiunto, anche se il Quarto Conto Energia è quasi giunto al traguardo.

Attualmente sono stati raggiunti i 5,6 miliardi annuali, ma si sta registrando un rallentamento nella crescita della spesa «e in alcuni casi a certi grandi impianti vengono riconosciuti incentivi minoridi quelli richiesti», rivela Montanino.

Questo calo nelle cifre corrisposte starebbe generando una dilazionare dei tempi di sfruttamento degli incentivi al fotovoltaico, che comunque si prevede che finiscano entro l’autunno.

In più «vi è l’elevata moria di impianti che non riescono a rispettare i tempi per essere completati e accedere così agli incentivi. Un ulteriore freno alla realizzazione degli impianti è costituito dalla difficoltà di accesso da parte degli operatori ai finanziamenti delle banche», ha affermato il direttore.

Intanto le imprese del settore sono ancora in attesa di sapere se la Conferenza Stato-Regioni apporterà delle modifiche al testo del Quinto Conto Energia messo a punto dal Governo. Probabile una riduzione della burocrazia a carico delle imprese ed una revisione dei parametri per l’iscrizione al registro degli impianti.

Fonte: GreenStyle.it

Tags:

Mag 14 2012

Italiani ed il solare

Classified in: News FotovoltaicoPieno Sole.it at 16:14

Il VII rapporto “Gli italiani e il solare”, realizzato da Ipr Marketing e promosso dall’Osservatorio sul solare della fondazione UniVerde, fa emergere un dato significativo che sottolinea la necessità per l’85% degli italiani di avere degli incentivi governativi per incentivare il fotovoltaico.

Puntare al fotovoltaico è una modo per guardare in modo concretamente sostenibile perché evita di usare fonti energetiche inquinanti e soprattutto, trattandosi di una fonte inesauribile, non pone il problema della scarsità della risorsa. L’energia solare è altamente compatibile con l’ambiente e i costi, per il privato, sono diventati seriamente accessibili perché si è diffusa ampliamente.

Anche in Italia ci sono diversi produttori di moduli fotovoltaici che lavorano seguendo la strada della ricerca verso una migliore efficienza. Per il settore fotovoltaico è necessario capire quanto si guadagna in termini di salute ambientale ma anche di risparmio. L’investimento, qualora fosse sostenuto da una forma di incentivo, sarebbe affrontato sicuramente con maggiore tranquillità. Per coloro che si trovano a vivere momenti economici difficili, avere un sostegno economico rappresenta anche una sorta di tutela per l’investimento stesso.

I dati degli ultimi mesi confermano che il fotovoltaico continua a crescere e solo il 34% degli intervistati pensa che sia effettivamente più costosa. È diventata una necessità l’uso delle fonti alternative per cercare di tutelare la salute dell’ambiente, non è semplice continuare ad usare  fonti inquinanti e anche molto costose, senza dimenticare il problema dell’esauribilità. Se  gli italiani vorrebbero maggiori aiuti economici quando si trovano dinanzi alla possibilità di installare un impianto fotovoltaico, è importante capire che il settore, per garantire sempre ottimi risultati, deve ascoltare le esigenze del consumatore.

Tags: