Feb 14 2009

ECO- ENERGIA- GSE QUANTIFICA SUCCESSO PV ITALIANO

Classified in: News FotovoltaicoAnsa.it at 11:27

(ANSA) – BRUXELLES, 13 FEB – Decolla in Italia il fotovoltaico. E’ quanto emerge dai recentissimi dati, illustrati a Bruxelles alla Settimana per l’Energia Sostenibile, da Fabrizio Tomada, Direttore alle Relazioni Istituzionali e Comunicazione del GSE (Gestore Servizi Elettrici). Ad oggi, considerando anche il forte incremento registrato a gennaio, la potenza installata nel nostro paese e’ pari a 340 MW, prodotti da 28.000 impianti. Un numero destinato a crescere velocemente vista la massa di richieste, 4.000 al mese, che vengono avanzate al Gestore Servizi Elettrici per accedere alle facilitazioni previste dal conto energia. Secondo le previsioni a medio e breve termine fornite dal GSE alla fine del 2009 il fotovoltaico dovrebbe produrre una potenza pari quasi a 600 MW, suddivisa in 215 MW collegati alle installazioni che usufruiscono del regime ”Primo Conto Energia” e 365 MW generati dalle utenze ”Nuovo Conto Energia”. La produzione globale 2009 corrispondera’ ad un aumento del 100% rispetto ai 300 MW complessivi di fotovoltaico del 2008. Guardando avanti, al 2010, la produzione italiana dovrebbe arrivare quasi alla soglia dei 900 MW, grazie al massiccio incremento di 665 MW collegati alle utenze ” Nuovo Conto Energia”. In termini di numero nel 2009 si dovrebbero superare le 50.000 installazioni, di cui oltre 48.000 sono riconducibili al ”Nuovo Conto Energia ”. Uno strumento che dimostra la sua validita’ guardando alle cifre previste per il 2010 con 73.650 abbonamenti sottoposti a questo regime, a cui vanno aggiunte le 6350 utenze ”primo conto energia ”, stabili ai valori del 2009.

Tags:

Feb 13 2009

Il riciclo ed il riutilizzo dei pannelli fotovoltaici diventano realtà

Classified in: News Fotovoltaicoadmin at 09:53

Le domande che molti si sono posti e spesso si sono tenuti dentro per non apparire troppo “esigenti” in questi anni di grande  sviluppo del fotovoltaico sono state: che fine faranno i pannelli solari a fine vita?”  e  “si, va bene, ma quanto può essere considerata verde ed a impatto zero l’energia fotovoltaica se poi il materiale usato per produrla porranno seri problemi di smaltimento?”. Tanto più pesanti gli interrogativi e suscitatori di dubbi in quanto provenienti da persone giunte al fotovoltaico poiché già sensibili alle tematiche ambientali.

E’ stata la stessa industria del fotovoltaico ad aprire la strada verso soluzioni che rendessero veramente “verde” la scelta del fotovoltaico. Con lo slogan “Energia fotovoltaica = energia doppiamente verde” e con la consapevolezza che le industrie del settore basate sulla compatibilità e sostenibilità ambientale  non potessero sottrarsi alla responsabilità sull’intero ciclo di vita dei loro prodotti, nel 2007 è stato creato un consorzio europeo PV CYCLE con l’obiettivo di promuovere e realizzare il riciclo ed il riutilizzo dei pannelli fotovoltaici a loro fine vita.

Ad oggi sono ben 36 i produttori di pannelli membri di PV CYCLE e rappresentano circa il 70% dei produttori europei.

Tags:

Feb 10 2009

Italia in pole position per raggiungere la Grid Parity fotovoltaica

Classified in: News FotovoltaicoPieno Sole.it at 18:15
Per tanto tempo criticata perché antieconomica l’energia prodotta da fotovoltaico sta rapidamente guadagnando terreno e secondo uno studio McKinsey, insieme alla California, l’Italia è il paese più vicino al raggiungimento della “grid parity”, cioè la parità di costo per l’utente  tra energia prodotta da fonti tradizionali e quella prodotta da fotovoltaico.
Finora gli incentivi governativi hanno giocato un ruolo importante per lo sviluppo del fotovoltaico ma grazie a due fatti concomitanti, il miglioramento delle tecnologie da una parte e l’aumento dei costi dell’energia tradizionale dall’altra, lo studio prevede che tra il 2012 e il 2015, in Italia e California per primi, l’energia solare  potrà costare come quella tradizionale senza avere più bisogno di incentivi statali. E’ sempre lo stesso studio a prevedere entro il 2020 un incremento a livello mondiale da 20 a 40 volte della capacità installata di fotovoltaico.
Tags:

Feb 05 2009

FUGA IN AVANTI PER FOTOVOLTAICO IN ITALIA

Classified in: News Fotovoltaicoadmin at 15:29

(ANSA) – ROMA, 4 FEB – Da 6364 impianti in esercizio al 9 gennaio 2008 si e’ saliti oggi a 24367; da 63 MW installati alla stessa data si sfiorano oggi i 300 MW (297,6 per la previsione). Sono i numeri del fotovoltaico in Italia rilevati, a un anno di distanza, dagli organizzatori de ”Le giornate della Microgenerazione”, alla sua terza edizione, che si svolgeranno a Milano il 18 e 19 febbraio prossimi presso il Centro Congressi della Camera di Commercio in Via Meravigli 9/b. Una crescita nella potenza installata del 370% e del numero di impianti del 280% nel corso del 2008 pari a circa 300 MW di elettricita’ con il 92% dei nuovi impianti di piccole e piccolissime dimensioni. La rimodulazione degli incentivi introdotta dal Nuovo Conto Energia (NCE) ha spinto a concentrare l’attivita’ sugli impianti di piccola e piccolissima taglia (i famosi tetti fotovoltaici). Il 97% delle installazioni e’, infatti, di dimensioni inferiori a 20 KW e il 56 per cento inferiore ai 3 KW. C’e’ da capire se la tendenza europea alla riduzione degli incentivi al fotovoltaico proseguira’ (apripista sono stati Germania, con meno 25%, e Spagna, con meno 35%) e si estendera’ all’Italia, la ”bancabilita”’ del fotovoltaico (ricordando che gli incentivi non sono rivalutati in base all’inflazione) soffrira’. (ANSA)

Tags: